Pietra Majella Montepulciano d’Abruzzo DOP

pietra majella montepulcianoZona di produzione:

Da vigneti situati a sud di Miglianico con terreno di medio impasto, tendenzialmente argillosi

Varietà delle uve:

Montepulciano D’Abruzzo 100%

Dati analitici:

Acidità totale 5-5.5 g/l estratto secco 30-32 g/l

Maturazione:

Dodici mesi in botti di rovere

Affinamento:

Sei mesi in bottiglia

Servizio:

Versare nel decanter almeno un’ ora prima dell’ utilizzo, in bicchieri di tipo Bordeaux

Accostamenti:

Carni rosse, selvaggina, arrosti e formaggi

Longevità:

Se correttamente conservato evolve per lungo tempo, 6/8 anni

Particolarità:

Mellianum, toponimo di origine romana da cui deriva Miglianico, indica le dolci colline del Medio Adriatico dove, da oltre due millenni, vengono coltivati antichi e nobili vitigni

Scheda Tecnica